Sportello Unico per l'Edilizia (SUE)

Ultima modifica 13 giugno 2022

DI COSA SI OCCUPA:

Lo Sportello Unico per l’Edilizia, istituito con il D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia", costituisce per definizione "l’unico punto di accesso per il privato interessato in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti il titolo abilitativo e l’intervento edilizio oggetto dello stesso", restando comunque ferma la competenza dello Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) definita dal regolamento di cui al D.P.R. 7 settembre 2010 n. 160.

COMPETENZE:

  • Ricezione delle Comunicazioni di inizio lavori asseverate (CILA), Segnalazioni Certificate di Inizio Attività (SCIA), delle segnalazioni alternative al Permesso di Costruire, delle Comunicazioni di Inizio Lavori (CIL), delle domande per il rilascio di Permessi di Costruire (PdC) e di ogni altro atto di assenso comunque denominato in materia di attività edilizia, nonché dei progetti approvati dalla Soprintendenza ai sensi e per gli effetti degli artt. 23, 33 e 39, D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42;
  • Rilascio dei titoli abilitativi, nonché delle certificazioni attestanti le prescrizioni normative e le determinazioni provvedimentali a carattere urbanistico, paesaggistico-ambientale, edilizio e di qualsiasi altro tipo comunque rilevanti ai fini degli interventi di trasformazione edilizia del territorio;

PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE SULLA PIATTAFORMA COMUNALE dei SERVIZI ONLINE:

Tutte le nuove pratiche edilizie dovranno essere presentate in modalità telematica ai sensi dell’art. 5 comma 4/bis del d.p.r. 380/01, mediante l’utilizzo delle piattaforme telematiche in uso all’amministrazione comunale e raggiungibile al seguente link:  https://marianocomense.comune-online.it/web/home/sue

Dovranno essere presentate tramite il portale dei servizi online:

PRATICHE RESIDENZIALI RIENTRANO IN TALE TIPOLOGIA:

  • Tutte le tipologie di pratiche edilizie  aventi ad oggetto immobili residenziali ;
  • Tutte le istanze di autorizzazione paesaggistica (sia di  immobili residenziali che di immobili a destinazione diversa dalla residenza);
  • Le autorizzazioni pubblicitarie;
  • I certificati idoneità alloggiativa;
  • I certificati in materia edilizia/urbanistica;
  • Le concessioni di occupazione suolo pubblico;
  • Le autorizzazioni per l’installazione di specchi parabolici;
  • Le attribuzioni di numeri civici;
  • Le concessioni di passo carraio;
  • Le autorizzazioni per abbattimento alberi ad alto fusto.
  • Le richieste di Accesso agli atti.

Rimangono escluse, dalla procedura informatizzata sopra indicata, le integrazioni a progetti gia’ in istruttoria, le varianti e le scia di agibilità relative a partiche già presentate in modalità cartacea, oltre a tutte le istanze non ricomprese nell’elenco sopra riportato.

PRATICHE DA PRESENTARE SU ALTRE PIATTAFORME:

  • pratiche non residenziali: si dovrà utilizzare il portale “impresa in un giorno” raggiungibile attraverso l’apposito link presente sul sito comunale. Rientrano in tale tipologia: le sole pratiche edilizie aventi ad oggetto immobili non residenziali ;
  • istanze relative ai cementi armati: la documentazione va presentata per via telematica sul portale MUTA (Modulo Unico di Trasmissione) di Regione Lombardia, raggiungibile all’indirizzo: http://www.muta.servizirl.it

DIRITTI DI SEGRETERIA E ONERI DI URBANIZZAZIONE

Si avverte che il pagamento dei diritti di segreteria dovrà essere effettuato obbligatoriamente in modalità digitale mediante il circuito PagoPA, durante la fase di invio delle istanze.

Si avverte altresì che il pagamento degli oneri concessori, se dovuti , dovrà essere effettuato con le seguenti modalità :

  • se pratica relativi a istanza autocertificata (Scia o Cila) : contestualmente alla presentazione – in modalità acconto - mediante versamento mediante bonifico bancario intestato al Comune di Mariano Comense (coordinata IBAN: IT 22 A 08430 51500 000000974991) indicando la seguente causale “oneri concessori – P.E. intestata al sig.…………”
  • se pratica relativa a permesso di costruire : contestualmente al momento di rilascio del titolo edilizio - mediante versamento mediante bonifico bancario intestato al Comune di Mariano Comense (coordinata IBAN: IT 22 A 08430 51500 000000974991) indicando la seguente causale “oneri concessori – P.E. n.……. intestata al sig.…………”