Comunità Energetiche Rinnovabili

Ultima modifica 14 dicembre 2022

- C.E.R. di Mariano Comense
- Modulo di manifestazione di interesse alla partecipazione

CER

FAQ PRINCIPALI

  1. Cosa è una C.E.R.?
    Una CER è una comunità energetica rinnovabile, ovvero un insieme di cittadini, attività commerciali, artigianali, industriali, piccole medie imprese, Enti Pubblici e Religiosi, che si uniscono per la produzione e la condivisione e lo scambio di energia elettrica ad impatto zero prodotta attraverso impianti di energia rinnovabile. La definizione precisa, secondo la legge è la seguente. La Comunità di Energia Rinnovabile è, un soggetto giuridico che:
    • si basa sulla partecipazione aperta e volontaria (a condizione che, per le imprese private, la partecipazione alla comunità̀ di energia rinnovabile non costituisca l’attività̀ commerciale e/o industriale principale) ed è autonomo;
    • i cui azionisti o membri che esercitano potere di controllo sono persone fisiche, piccole e medie imprese (PMI), enti territoriali o autorità̀ locali ivi incluse, ai sensi dell’art. 31, comma 1 lettera b) del D.Lgs. 199/21, le amministrazioni comunali, gli enti di ricerca e formazione, gli enti religiosi, del terzo settore e di protezione ambientale nonché́ le amministrazioni locali contenute nell’elenco delle amministrazioni pubbliche divulgato dall’Istituto Nazionale di Statistica (di seguito anche: ISTAT) secondo quanto previsto all’articolo 1, comma 3, della legge 31 dicembre 2009, n. 196, situati nel territorio degli stessi Comuni in cui sono ubicati gli impianti di produzione detenuti dalla CER;
    • il cui obiettivo principale è fornire benefici ambientali, economici o sociali a livello di comunità̀ ai propri azionisti o membri o alle aree locali in cui opera, piuttosto che profitti finanziari.
  2. Quali sono i vantaggi di entrare a far parte di una C.E.R.?
    Il vantaggio nell’entrare a far parte di una CER è principalmente di tipo economico. La CER infatti, riceve un incentivo economico pagato dallo Stato per 20 anni sull’energia condivisa all’interno della Comunità. Questo incentivo viene suddiviso tra i membri in base al regolamento che ciascuna CER definisce. Partecipando ad una CER si ottiene anche un vantaggio ambientale, perché si contribuisce alla diffusione di impianti a fonti rinnovabili, alla riduzione dell’inquinamento e dell’emissione di gas a effetto serra che causano il cambiamento climatico.
  3. Chi può entrare a far parte ad una C.E.R.?
    Possono aderire ad una CER i seguenti soggetti: - persone fisiche; - piccole e medie imprese: - enti territoriali o autorità locali; - amministrazioni comunali; - enti di ricerca e formazione; - enti religiosi, del terzo settore e di protezione ambientale Risultano al momento escluse le grandi imprese e le imprese della GDO.
  4. Entro quando è possibile aderire alla C.E.R. di Mariano Comense?
    Chiunque volesse entrare a far parte della Comunità Energetica di Mariano Comense, potrà presentare apposita richiesta tramite il modulo in allegato o compilando il form al link https://www.ceress.it/comune/mariano-comense-lombardia/ entro il 28 Febbraio 2023.

Tutte le FAQ